Giornata Mondiale del “Gatto”

“Cirillo” e “Mia”, solamente un “Grazie” …
per l’Amore ricevuto e per quello che ancora, adesso, mi batte nel petto …
“Amelie”, compagna di viaggio che accoglie l’Amore che sento il bisogno di non far svanire …
Nessuno di loro è stato mai il “Mio Gatto” ma io la “Loro Umana”!!!
– Carla –

CiryMiaAmelie 2019

 

9 pensieri su “Giornata Mondiale del “Gatto”

  1. Meraviglia!
    E in questo giorno “speciale” ho dovuto spostare ciò che resta di un gatto che qualcuno ha colpito e non si è deganto di soccorrere…che tristezza, che mal rispetto.

    • Ciao Sara, tu come stai?
      Amelie sta benino, nonostante sia andata in calore per la seconda volta! Le dura poco ma la debilita e fa schiattare me, visto che richiama gli ammiratori sotto la finestra. Sono abbastanza abbattuta per Noir, il gatto nero a cui davo da mangiare, l’ho visto malissimo, non facendosi avvicinare è fuggito e temo sia andato a morire chissà dove. La gente che odia gli animali non si fa scrupoli ad avvelenarli … Ti auguro una serena notte.

I commenti sono chiusi.