Ho chiesto a Dio

https://youtu.be/f9P4UuuUfVw

Ho chiesto a Dio la “pace” e mi ha indicato una salita ripida, spaventosamente ripida e, un istante dopo, prima che il mio cuore cedesse allo sconforto, ha sorriso, tendendomi la mano …
Non ho più paura, tutto ciò che mi occorre è in Lui e so che non affronterò, mai più, nulla da sola!
– Carla –

8 pensieri su “Ho chiesto a Dio

    • Luca, Fra Luca, lo so che ci sei anche tu e non smetterò mai di ringraziare il Signore per questo. Voglio credere che mi bacchetterai, da nonnetta, quando ragionerò poco, per rimportarmi sulla strada dei sentimenti gentili. Serena notte …

      • Carla, amica cara, anch’io ringrazio il Signore per avermi dato l’opportunità di averti incontrata. Solo una cosa non mi è chiara: perché dovrei bacchettarti quando sarai una nonnetta? Al contrario, avrò maggiormente cura di te. Serena notte, dolce Donna. ❤

      • Ciao Luca, lo dicevo perchè la mia mamma ora che ha 83 anni è difficile da gestire, sopratutto se vuole fare delle cose che non si può più permettere. Ricordi la benedizione degli ammalati, tempo fa? Ha piantato una storia impossibile, dicendomi che voleva esseci, pure se schiattava in chiesa. Sono andata io per lei, ma figurati se le bastava … Quando diventerò impossibile, sorridimi e non darmi retta!!! Serena notte …

I commenti sono chiusi.