Piccoli gesti

Ricordarsi del prossimo, dedicandogli un frammento di tempo, non è un impegno gravoso, non divora nulla che non si possa recuperare, un istante dopo …
Non restituisce qualcosa nell’immediato, sicuramente, ma la felicità è figlia del dare e non del prendere, è una luce che si alimenta col sorriso di chi ha ricevuto quella minuscola attenzione.
Esistono persone & Persone, quelle piccole e aride e quelle semplici che con un dito fanno il solletico alla luna e spostano le stelle.
Giova è un ragazzo poco più che 40 enne, cresciuto a “pane e gentilezza”.
Per dedicarmi “Buon Pranzo”, tempo fa, si è fatto aiutare dalla natura e, palesemente, mi ha regalato uno spicchio del suo tempo.
Alcuni esseri umani dovrebbero vergognarsi, altri, non lo sanno, ma insegnano a stare al mondo.

Giova2 (2)      Giova2 (1)
(immagini di Giovanni)
– Carla –

 

 

2 pensieri su “Piccoli gesti

I commenti sono chiusi.