Jose Nunes

La vita può regalarti un bel viso, tratti dipinti da una fantasia che non conosce frontiere e non distingue etnie, occhi che aggrediscono il silenzio, mettendolo in ginocchio, una fisicità che rincorre il bello e una voce che, saltellando sulle note, le investe di colore.
La vita può rivelarsi ambigua, restituendoti, con enigmatica prodigalità, quanto ti ha sottratto, senza soppesare i tuoi desideri, i tuoi bisogni …
A questo ragazzo, che ho scoperto casualmente (video reazione alla canzone Barrio di Mahmood), ha donato, anche, qualcosa di più grande, di “infinitamente grande”, un cuore madido di tenerezza e di amore, la capacità di convertire la sensibilità in parola, di dare ai ricordi la forza per vivere in eterno.
Mi sono iscritta al suo canale YouTube dopo aver guardato questi 3 video, uno spaccato d’anima che forgia le chiavi per aprire qualsiasi porta!
Casa

https://youtu.be/ms2vHNbMPx0

Madre

https://youtu.be/t60VBjQKxBM

Padre

https://youtu.be/mjRn_Z9PJjQ

Ti auguro il meglio, Jose, anche se non servirà, la luce del tuo cuore illumina già la strada …
– Carla –