I Pensieri

Se i pensieri avessero le ali,
l’anima non scandaglierebbe mai
l’oscurità degli abissi,
scalerebbe,
ad uno ad uno,
i gradini dell’arcobaleno,
lasciando cadere la polvere
dei sogni che non muoiono.
Se i pensieri potessero sfogliare,
in anticipo,
le pagine del destino,
al bivio di una scelta,
imboccherebbero la strada dei sorrisi,
non dovendo guadare
un corso di lacrime.
Se i pensieri potessero cancellare
i volti ed il bene inutile,
al cuore non verrebbe mai imposto
di smettere di battere,
per poi sperare
di rincominciare a vivere
– Carla –