Quando la cronaca …

… regala risate e non lacrime! Nel leggere questa notizia mi è venuta in mente una canzone di Mina, azzeccatissima, “Che bontà” …
https://youtu.be/tEB5023ROxM
In una zona tra Reggio Calabria e Pellaro, il tentativo di sottrarre la benzina da un camper parcheggiato, ad un uomo, di etnia Rom, ha regalato una giornata che non dimenticherà. Il classico “risucchio”, adottato nelle cantine di una volta e lecitamente dai proprietari dei veicoli, non ha portato all’estrazione di carburante ma di ben altro. Il “mezzo” per eseguire il “prelievo”, infatti, non è finito nel serbatoio benzina ma nel contenitore delle acque nere. Il padrone del camper, quasi a sdebitarsi per le tante risate, ha prontamente allertato i soccorsi, ponendo fine ai conati di vomito del “volpone”, non escludendo, però, la denuncia. Siamo nel paese dei balocchi e il tizio, dopo poche ore di fermo, ha riavuto la libertà. Avrà imparato la lezione? L’ho sempre sostenuto:
– La carriera da truffaldino … porta Mexda! –
                                                                                                             – Carla –

5 pensieri su “Quando la cronaca …

I commenti sono chiusi.