Quando nella vita di coppia tira una brutta aria

Cali le reti nel mare sconfinato di internet e, nel ritirarle a bordo, ecco che scopri che impigliato è rimasto un “articolino” capace di farti sorridere. È quanto è accaduto a me, ieri sera, e nel leggerlo, dopo aver riso, mi è venuto in mente di snocciolare ciò che, semplicemente, viene etichettato con “Rutti e Peti” nella quotidianità di coppia.
http://gazzettinoweb.altervista.org/ordinamento-legge-divieto-rutti-peti-in-ambiente-pubblico-domestico/ vi invito a leggerlo!!!
Uhlàlà, innanzi tutto, correggiamo il tiro, “Eruttazione e Flatulenza” nel ménage amoroso! Ma quanto sono raffinata, eh? Se mi foro un ditino, stillo sangue blu! Accantonato lo scherzo, le scemate che si possono ricamare sull’argomento, sul serio la sintonia e complicità di due persone che s’amano o, comunque, stanno bene insieme, si misura in volumi di gas elargiti, con leggerezza, e fatti inalare all’altro? Il “ruttino” è una bella zaffata d’aria che, salendo su per l’esofago, s’esprime rimbombando nel cavo orale e non arriva dalla “maison du parfum” ma dallo stomaco, in seguito al processo di digestione. La trasformazione della lasagna della nonna, del salame piccante calabrese, della bruschetta a prova di vampiro … possono non essere un incontro ambito? Il “peto” non è una brezza estiva, una poesia senza parole, ma una mescolanza di gas, che include aria ingerita (e non risalita), batteri, lieviti e (goduria intensa) quantità infinitesimali di feci aerosolizzate. Sniffare particelle di kakka, sparate magari sotto le lenzuola e sventolate, può rappresentare un’unione simbiotica che sgradisco? Le “notizie dall’interno”, indifferentemente, giungano dai piani alti o bassi, ve lo dico senza peli sulla lingua, mi disgustano, rappresentando una rozzitudine che a ben poco a che fare col rispetto che merita un rapporto a due. Una pallozza d’aria rancida può scappare, diversamente, madre natura ci avrebbe dotati di tappi, ma diventare dipendenti AnalGas e riderne, mentre l’altro sbianca, mi pare chiedere un po’ troppa sportività. Bocca chiusa e chiappe strette e via, verso una zona neutrale …
– Carla –

Annunci

9 thoughts on “Quando nella vita di coppia tira una brutta aria

  1. Concordo assoluatmente, il rispetto non deve mai mancare, certo può capitare come hai ben detto, per carità, ma non dev’essere un’abitudine! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...