Il mio piccolo-grande Amore

fiore arancione
                                        Cirillo nasce gatto,
cresce figlio
e si spegne lasciando il vuoto di un amore immenso.
Mi manchi “amore mio” …

– Carla –

10 pensieri su “Il mio piccolo-grande Amore

  1. anche per me è uguale il nostro gatto che comunque amava essere libero in giardino e vagare per i campi un giorno non è più tornato, ho provato un dolore atroce sperando per tanto tempo che tornasse invece no ed ho adottato una gattina trovatella, già grande e sterilizzata, adesso è come una figlia e lei si sente come un membro de famiglia, io le dico vieni da mammà e lei miagola dicendo ma-ma o qualcosa del genere, poi la porto a passeggiare in giardino dove lei ama correre dietro le lucertole e sgambettare un pò ma deve stare dentro casa dove è la padrona assoluta

I commenti sono chiusi.