Presenze “ingombranti”!

In precedenza, volente o nolente, a tradimento e non curandosi, affatto, del mio scarso piacere ad ospitarlo, agiva correttamente, presentandosi, se non altro, da solo! Gli ospiti, di norma, sono i benvenuti se non replicano le incursioni degli Unni e non fanno degli spazi altrui zona di scontri e devastazione … su questo, credo, siamo d’accordo tutti. L’entità (non trovo un nome di battesimo migliore), attorno alla quale imbastisco la mia disquisizione, ve lo garantisco, non ha mai sfogliato una sola pagina di un trattato di Bon Ton, non solo, si è persuaso di aver usucapito una mia proprietà, indiscussa ed esclusiva, e di poter estenderne l’uso. Cacciarlo/i, una volta insediato/i, è qualcosa che potrei definire “pruriginoso” e dai tempi discutibili, realisticamente, non immediati ed innalzare una barriera, per impedirne l’accesso, una battaglia persa a tavolino. Pensate non ci abbia provato? Risultati irreali e fastidio a torrenti …
Ve li presento, “The Herpes Family”
labbra3
Giusto il tempo di sfrattare la marmotta che, senza successo, implora di trasferirsi stabilmente sotto il mio naso (avreste visto un’immagine, impietosa: gli herpes in pelliccia) ed ecco gli invasori, fermentati nel silenzio del tepore notturno, fieri come conquistatori che piantono la propria bandiera. Acido ascorbico in polvere, 3 volte al giorno, per prevenire, pomate a base di echinacea o tintura madre, tea tree oil e i prodotti farmaceutici più diffusi per limitarne la vita … nienteeeee!!! Mi sono rassegnata, subisco senza più un piagnucolio, conscia che nulla posso contro questo evento anomalo, che non mostra analogie con tutto ciò che si può leggere in rete, sfogo legato al solo stress nervoso. Nessuna crosticina o simil rognette, per due giorni indosso i segni di un filler labiale “a costo zero”, due canottini wursterosi che mi fanno parlare come una sensualona dei poveri, una rimorchiona caduta in disgrazia. L’evento mi ridicolizza, facendo divertire chi mi vive quotidianamente ed a me lascia l’amarezza del non riuscire ad imbrigliare uno stress emotivo che non avverto (ma che non per questo non esiste), che manifesta così il suo esserci. Vivere accogliendo ogni sfumatura, evidentemente, non è sola gioia ma anche angoscia inespressa! Va beh, per un paio di giorni farò la tardona fatalona, in attesa che questi benedetti rigonfiamenti se vadano, così come sono arrivati, nel silenzioso tepore di una notte.
– Carla –

 

Annunci

29 thoughts on “Presenze “ingombranti”!

  1. Ce li ha ogni tanto mio marito! Quando è stressato e molto stanco. Calano le difese immunitarie e loro attaccano. Più Ci pensi e ti fossilizzi su di loro e più tempo ci i mpiegheranno x togliere il disturbo. Fregatene! Dai la pomatina e i 2/3 gg sai che se ne vanno.

  2. Ho scritto mi piace perché scritto molto bene… e colorito.
    Contro lo stress si può fare qualcosa, ma non è facile.
    Certe volte, ovvero quasi sempre, bisognerebbe conoscerne la causa… che può essere antichissima.
    Cerca qualcuno, come si deve, che ti aiuti a rilassarti bene.
    Buona fortuna e buona giornata.
    Quarc

  3. Non parlarmi di Herpes che c’è stato un periodo che quasi mi perseguitava..
    A me han detto che è il regalo che lascia la varicella e che compaiono quando le difese immunitarie sono deficitarie..

  4. Non lo dire a me … 😠😬
    (Si presenta più spesso del solito per un abbassamento delle difese immunitarie di solito, o per essere entrati in contatto con la malattia esantematica ‘varicella’ che in noi adulti lo riattiva in proporzioni assurde…).
    Dopo tutto sto pippone tra parentesi però 😂 prova un prodotto omeopatico Biofluinum Echinacea 1 capsula ogni domenica per 6 mesi (una confezione ti basta e ti avanza).. poi ripeterai il ciclo. E’ rinforzante delle difese immunitarie . Io ho risolto più di quel che credevo…😊💖😘

  5. Per due/tre anni mi ha tormentato sul bordo del labbro superiore, poi trovo in un monastero un anziano frate che mi dice butta tutte queste pomate…via via…aceto bianco.
    Allora con il cotton-fioc, alla prima avvisaglia, lo imbevo di aceto bianco, e lo passo sulle bollicine tre /quattro volte al giorno, brucia da morire, l’odore non è da bacio ma…miracolo dopo due giorni sparisce tutto. Dopo due tre mesi di questa curetta sono anni che non lo vedo più. Me lo hai ricordato tu con questo post. Se hai coraggio prova.

  6. purtroppo è un dolore che conosco bene !!! Ne soffrivo soprattutto quando lavoravo , nel periodo di maggiore stress arrivava puntuale e massiccio l’herpes maledetto. Un prurito e uno spasimo irrefrenabile , a volte ho avuto pure malessere ovunque. I metodi empirici con me non funzionano :(( . Metto un pomata ( carissima) che acquisto in farmacia a base di aciclovir , che devo mettere tre volte al giorno e appena mi sento che compare … poi lentamente passa.
    Spero che ora tu stia meglio….Buon fine settimana 🙂
    rosy

  7. Sì, sono fastidiosi e rendono la vita difficile. Stress o aver bevuto dove ha posato le labbra altri senza che il contenitore sia stato lavato bene.
    Dai! come è arrivato a tradimento, così sparirà in silenzio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...