Verificare l’affinità

Un tempo, per verificare l’affinità tra le persone, in particolare quella di coppia, Noi, allegri attempatelli, vestiti d’ironia contagiosa, ci affidavamo alle decine di test psicologici, raccattati sui settimanali più disparati. Una bella risata nel non riconoscersi o un leggero stupore nel ritrovarsi, in improbabili responsi, il solo ricordo da ripescare, all’occasione, con gli amici di sempre. Pezzi d’antiquariato, veri resti archeologici, scagliati lontani e giunti fino al presente, ebbene SI, siamo questo … Testare l’attrazione tra due persone, adesso ha un nome … “UNDRESSED” (Deejay TV), l’esperimento che mette in gioco un uomo e una donna (mi chiedo perché NO, uomo – uomo, donna – donna) desiderosi di approcciarsi con qualcuno affine. Nulla di così innovativo, verrebbe da pensare, e invece NO! Le “cavie” si mettono davvero a nudo … Le dinamiche, che variano di poco, ripropongono a tutti i partecipanti 3 step: spogliarsi a vicenda, accomodarsi sul lettone e baciarsi. Uhmmm … penso a me in una situazione del genere, ad un soffio dai 50 anni ma anche alla metà esatta … Ritrovarmi davanti ad un estraneo, da giovane e mediamente “appetitosa”, come da frollata e vagamente “adiposa”, non mi farebbe impazzire di goduria, anche se gli abiti dovessi sfilarli e lanciarli sul pavimento da sola. Le aspiranti, anche quelle non esattamente da copertina, indossano, SEMPRE, intimo non “garibaldino” e non sembrano sentirsi, quasi mai, a disagio. E qui mi domando … Io che non ho mai usato il reggiseno, perché non equipaggiata dalla giusta materia prima da reggere (e anche sulla via del crepuscolo, non essendosi “disidratate”, non devo preoccuparmi della gravità) come dovrei presentarmi? Canottierina della salute, lana fuori e cotone sulla pelle? Castagnole al vento? E lo slip? Soffrendo di gelate alla provincia, e non gradendo l’attraversamento al centro, mi resterebbe la micro mutanda “comodosa” di Bridget Jones … e quella non acchiappa!!! Valicato lo strip geriatrico o alla “Signorina Silvani”, sarei in grado di condividere, per trenta minuti, materasso e lenzuolino con un tizio scagliato dal nulla? E no … proprio NO! Se si adagiasse con la grazia di un cetaceo spiaggiato o sistemasse lo slip, inventariando tra le chiappe e facendo schioccare l’elastico? Se incrociassi il guizzare di bulbi oculari che analizzano quel che passa il convento o, ancor peggio, leggessi, sul mega-schermo, scritte come – ABBRACCIATEVI! FAGLI UN MASSAGGIO! FAGLI LE COCCOLE? – Già soffro di un “rifiuto mentale” di palpeggiamenti o strizzate ambigue, vogliamo sorvolare sul rischio, non così remoto, di sentire mani bagnaticce che spennellano sudore sul corpo o sui capelli o il dover “impastare” pelle unta? TI PIACE IL SUO PROFUMO? IL TUO DESIDERIO PROIBITO? Misericordia divina, non vorrei sentire la presenza, da nessuna parte, di un naso che aspira e scansiona il mio odore o dover compiere la stessa analisi olfattiva. Taluni si docciano col profumo e alla minima sudorazione sprigionano un mix stordente! Si può mai spiattellare un desiderio recondito, sul muso di uno che ti fissa, magari erotizzato o schifato (perché gli fai kakare da morire) e in presenza di telecamere? Al culmine dell’esperienza, quando corrono le immagini di baci che sfiorano le tonsille, un esplicito invito ad emularle, potrei infartare … Seguire le puntate, quando mi capita, lo confesso, mi fa sorridere, ridere e riflettere sulle sfumature caratteriali umane, rafforzando le convinzioni che mi accompagnano quotidianamente. È vero, l’attrazione è anche chimica, istinto, l’intuito che placca la ragione … ma le carezze delle parole, la complicità di pensiero e d’intenti non hanno valenza maggiore? Bastano una spruzzata di minuti per vivere anche un minimo di intimità fisica? È palese come la penso …
– Carla –

Annunci

26 thoughts on “Verificare l’affinità

  1. Questo mettere in piazza qualsiasi cosa mi da davvero fastidio, non si può pubblicizzare ogni cosa, ma ormai per gli aumentare gli ascolti manca solo che mettano la telecamera nel cesso! 😛

  2. Penso che stanno cercando di ottenere più ascolti e non sanno più cosa inventare….. Non guardò la TV , ma sono curioso di sapere dove andremo a finire….. Sesso o morte in diretta? …tutto è possibile….

    • Io la TV, spesso la tengo accesa per smorzare il silenzio e non seguo con attenzione. Quel cavolo di programma é talmente assurdo che, nel captare gente da compatire, mi ci soffermo. Il tempo che passa ci rende meno poeti e più carnali e basta. Che tristezza!

  3. 😀 sei troppo forte Carla, non ho mai visto il programma ma penso sia tutto finto, non e’ possibile che sia vera una cosa del genere, 😀 baci cara, buonanotte e buon mese di febbraio, tanti ❤ a te, 🙂

  4. Quardo sempre meno la tv… solo per documentari o veramente bei film di valore… tutto il resto mi da la nausea… Cara Carla mi regali sempre un sorriso con i tuoi post.. anche se a volte sarebbe da piangere 😀 …buona giornata bussi ♥

  5. Ho avuto occasione di vedere qualche puntata. Stare in braghe di tela sopra un letto con un perfetto sconosciuto non è come stare sulla spiaggia in costume da bagno a dispetto di ogni chimica.
    Ho sorriso nel vedere che bisogna restare per un minuto a guardarsi negli occhi o ad abbracciarsi fintanto che scatta l’invito a baciarsi. C’è chi lo ha fatto in modo casto, a stampo, sulle guance e chi in modo languido. C’è stato anche chi ha rifiutato. Occorre fissare il partner intensamente alla presenza di una telecamera che ti ronza intorno e alla fine, se decidi di continuare la novella storia, premi sì oppure no. E poi guardi lo schermo girare, sempre sul letto insieme a lui, fintanto che la scritta non si ferma e se lui ti ha giudicata negativamente sei invitata a prendere le tue carabattole e catapultarti fuori.
    Fuori. Dove scorre la vita.
    Magari c’è un viale alberato e una panchina, un micio che passeggia solitario e una signora che trascina il carrello con la spesa. All’angolo un grande orologio, fermo da mezz’ora. Il tempo necessario che è servito a barattare la tua intimità per una manciata d’ascolti.
    Un forte abbraccio ♥

  6. Ma è evidente che si tratta dell’ennesima trovata per stupire, attrarre, fare audience. E chi partecipa lo fa solo per esibizionismo o per trovare un trampolino verso chissà cosa (la ridicolaggine). Mi piace la tua autoironia e tutte quelle sensazioni visive, tattili, olfattive che hai evocato

  7. Non so se sono “attempato” come te, ma ricordo anche io quando ero molto giovane della presenza dei millemila test su millemila giornal(etti)/settimanali. Non ne ho mai fatto uno perchè non volevo che mi “rovinassero la sorpresa” XD e quando ne ho fatti un paio da “adulto”… ho solo constatato la realtà dei fatti.

    Ho sentito parlare di questo programma, ma non ho avuto la possibilità (voglia?) di vederlo. quindi, ne parlerò di “concetto”. E per me è… molto sbagliato ^^” Per due motivi: il primo è che non puoi mettere una tempistica alla modalità di “avvicinamento” di una persona, visto che 30 minuti possono essere tanto o molto poco (io sarei della seconda categoria ^^”); il secondo motivo è che si dimentica che l’attrazione non è solo “fisica” (e non è un punto da sottovalutare, noi ci “cibiamo” anche tramite gli occhi) ma anche “mentale”, spirituale. E affinchè una relazione funzioni, è necessario soprattutto che il secondo tipo di attrazione funzioni. Da qualche parte lessi una specie di aforisma che diceva: “Sposati con qualcuno con cui ti piace parlare, perchè un giorno sarà una delle poche cose che potrete fare”. Guarda, voglio metterci anche un terzo motivo: mi sentirei davvero un idiota se uno schermo mi dicesse cosa fare e non potessi seguire il mio “istinto”, che magari è troppo lento ma è pur sempre il mio ^^”

    alla prossima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...