Lei – Lui & Lui – Lei

Le festività natalizie dovrebbero esser targate “bambino” o “cresciuto equilibrato” e proibite, con l’applicazione di pene pecuniarie (da ricordare), affrancate con legnate (da non lesinare) alla fiumana di dementi che aprono la basculante della bocca solo per sparare le lettere dell’alfabeto alla rinfusa. I bimbi, quelli che non giungono dall’accoppiamento tra “tarati” che, ovviamente, inoculano idiozia, meritano di essere travolti dallo stupore perché, diciamocela tutta, da non “infettati” si è in grado d’apprezzare, sul serio, anche il più semplice regalino. Pensierino = Affetto ed è quanto basta per far fiorire un sorriso infiocchettato con un grazie! Babbo Natale dovrebbe perdere l’indirizzo di tutti quei piccoli mostri lagnosi che, grazie al pessimo esempio di taluni adulti, più hanno e più pretendono, ammorbando l’aria con capricci urticanti.  – Voglio l’iPad!!! – urlato da una caccola con le treccine grosse come la coda di un topo o da un pannoloso munito di ciuccio, che non sanno ancora né leggere né scrivere, è inaccettabile. Un bel iPuddu – Pallottoliere NO? Come scrivevo poc’anzi il morbo fiorisce rigoglioso nei pensieri dei cuccioli d’uomo quando, in precedenza, ha preso dimora tra i vicoli del mondo dei “riproduttori” che, a richieste esagerate e paranoiche, lasciatemelo dire, non sono da meno. Quando la martellante nevrotica è una Lei e non si hanno tempi di reazione tali da sfuggire ai suoi lacci, i discorsi hanno più o meno questo tenore: – Sei sempre il solito, mai uno slancio emotivo, un presente che parli di noi o un dono serio, importante. Mai, e ribadisco mai, qualcosa che sottolinei il nostro amore, il desiderio di trascorrere il resto della vita con me … Mi ami? Mi hai mai amata? Non facciamo, e non abbiamo mai fatto, nulla che ci unisca veramente! – premettendo che una che fa ragionamenti così, se fossi uomo, mi farebbe venire l’orchite o desiderare di diventare omosessuale, è la destinataria perfetta di un regalo che unisce “rilevanza economica e spessore emotivo” e che ho deciso di chiamare “INSIEME, FINO ALL’ULTIMO RESPIRO” (tempo al tempo e tutto vi sarà chiaro). Quando il cogl … ehmmm coleottero è Lui e zampilla la stessa sensibilità di un coccodrillo che trangugia i sassi per facilitare la digestione della preda o il romanticismo di un copulatore seriale che prende giri pure per una feritoia sul muro, il cadeau ideale, che non potrà deluderlo è il “CALDO E MORBIDO ABBRACCIO”.
bicesso  
Arreda, non è modesto e, soprattutto, nessuna delle sue amiche lo possiede. Il bi-cesso romantico sarà il collante di un grande amore?
sciarpa tetta  
Là dove si “scarseggia” compensa lei, la tetta portatile! Basterà a rendere appagante e sensuale il Natale del “monotematico  DOP”?
Io, giusto per essere sicura di cascare in piedi, mi metto in coda …
seksi sciok   
… lo confesso, devo essere sexy, devo esserlo per forza … perché il mio nome, Carla, è la variante di quello autentico, Charlize … Charlize Therrona!
– Carla –

 

 

Annunci

19 thoughts on “Lei – Lui & Lui – Lei

  1. Le immagini sono imbarazzanti a dir poco! 😦
    Come al solito la tua schiettezza mi strappa un sorriso e la voglia di abbracciarti forte.
    A Natale ci vorrebbero più abbracci e meno regali.
    Buon Natale dolce amica, ti auguro serenità e gioia ♥
    Affy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...