“Animo” Vs “Ragione”

È convinzione comune che l’Animo di un uomo coli a picco, trafitto dal dolore, solo quando a colpirlo è una delusione affettiva e che nei casi in cui i sentimenti fanno da “contorno”, avverta solo il contraccolpo. Mi pare d’essere il perfetto Bastian Contrario e, come mi succede di frequente, mi perdo in una visione tutta mia, in cui il Cuore è uno “sforacchiato” bersaglio per freccette, lanciate da mani estranee o conosciute. Il Cuore, suo malgrado, si trova sempre schierato in prima linea, con ai piedi la fragilità ed sulle spalle l’emotività, un’assurda armatura di carta che perde consistenza al contatto con semplici lacrime. È chiaro, parlo di un Cuore che morde le emozioni e non teme di lanciarsi da trampolini appesi alle nuvole, non di un muscolo la cui unica funzione è tenere in vita l’individuo che lo trasporta. È lui il primo ad avvertire umiliazione (per un impegno lavorativo non riconosciuto, le cure per la famiglia, considerate dovute, per accordi non rispettati e che procurano inconvenienti …), delusione (per progetti falliti in cui si è profusa fino all’ultima energia e gettato ogni risparmio), irritazione (per una corsa spasmodica in cui vince chi ha un mezzo di locomozione, usato a tradimento, e non gambe costantemente allenate), tutta una rosa di sensazioni che la Ragione metterebbe, da subito, spalle al muro. La componente “pensante”, difficilmente mi persuaderò del contrario, interviene per cauterizzare le lacerazioni e nulla può per fare in modo che l’Animo si comporti come una parete da rimbalzo. Colei o Colui che si spolvera le palle, qualunque cosa accada, proseguendo serenamente l’avventura della vita, è “fulminato” o, probabilmente, non appartiene al genere umano.

– Carla

Annunci

27 thoughts on ““Animo” Vs “Ragione”

  1. Quando si mette in gioco il Cuore, la Mente è già andata in ferie da tempo.
    Non è per niente facile razionalizzare un’eventuale delusione, tanto meno se le aspettative riposte nel piano originale erano elevate.
    Mettere il 100% di noi stessi, significa poter gioire al 100%, ma anche soffrire al 100%.

  2. _____________@_______@ @_____
    _____________@@__@_@@@_____
    _____________@__@@_____@_____
    ____________@@_@__@_____@_____
    ___________@@@_____@@___@@@@@_____
    __________@@@@______@@_@____@@_____
    _________@@@@_______@@______@_@_____
    _________@@@@_______@_______@_____
    _________@@@@@_____@_______@_____
    __________@@@@@____@______@_____
    ___________@@@@@@@______@_____
    __@@@_________@@@@@_@_____
    @@@@@@@________@@_____
    _@@@@@@@_______@_____
    __@@@@@@_______@@_____
    ___@@_____@_____@_____
    ____@______@____@_____@_@@_____
    _______@@@@_@__@@_@_@@@@@_____
    _____@@@@@@_@_@@__@@@@@@@_____
    ____@@@@@@@__@@______@@@@@_____
    ____@@@@@_____@_________@@@_____
    ____@@_________@__________@_____
    _____@_________@_____
    _______________@_____
    mai e intendo mai la mente vince il cuore cara..
    bacione ..

  3. in un post tempo fa qui https://ilcuoredibeatrix.wordpress.com/2015/09/02/per-voi-3-tag-in-1-qualcosa-scritto-da-me-e-lultimo-mio-video-di-youtube-cene-per-tutti-i-gusti/?preview=true&preview_id=921&preview_nonce=97cd79dc96
    ho riportato l’esordio di un capitolo di un libro che iniziai a scrivere nel 2000 e dimenticato nel cassetto. Le parole sono diverse ma, l’essenza nella tua ultima frase la sento profondamente ed è ciò che intendevo quando scrissi “la concretezza che fa impallidire i più riflessivi”. All’epoca avevo 25 anni e pensavo si trattasse di concretezza invece, i miei 40 anni ed oggi tu con questo post, mi confermi e mi insegni che molto probabilmente si tratta di fulminati o meglio non appartenenti al genere umano. Altro ‘Oracolo’ da tenere a mente per non sentirsi idioti nel vedere chi fa spallucce!!

  4. Proprio perchè il cuore è un muscolo va sempre messo in gioco. Il cuore sa scattare al momento giusto, sa saltare per amore o per odio, sa correre incontro alla vita, sa lottare se necessario….il Cuore è un grande muscolo, la ragione lo può supportare, anzi è un grande aiuto, ma poi arriva l’Anima, che è la parte trasparente di noi stessi , quella che ti aiuta a decidere se Ragione e Cuore. Chi non fa combattere questi tre elementi in se, alla fine è umano, ma èun umano indifferente verso la sua stessa Vita.

  5. L’anima è la componente irrazionale del nostro essere, quella parte di noi che non trova il suo contenitore logico nel qualse si specchia. La ragione è la parte razionale, raziocinante di noi, dove le decisioni sono pesate e valutate.
    Insomma istinto, sesto senso contro la ponderazione delle nostre azioni e parole.

  6. cara carla io direi che ognuno di noi si “lecca le ferite” come sa…per mia esperienza lo “spolvero di palle” che appare…quasi sempre è di facciata…..buona giornata

  7. Pingback: Emozionami Tag CIO’ CHE NON POTETE NON AVER LETTO !!! | Il Cuore di Beatrix Creazioni a maglia ed uncinetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...