Scroscio di desideri

“Lacrime di S. Lorenzo”, poesie, scritte sulla tela di un cielo notturno, con l’inchiostro luminoso delle Perseidi, di cui resta traccia solo nei pensieri di chi le ha ammirate sfrecciare fino ad estinguersi. Sogni, stretti alla coda di una stella, che ardono nella speranza di diventare realtà, piccole fantasie inconfessate alla ricerca di un sorriso in cui perdersi. Stanotte, su gran parte del nostro paese, celate da un fitto drappo di nubi, si esibiranno lontane da sguardi curiosi ed animi romantici, lasciando all’immaginazione il compito di ricostruirne la magica danza. Alcune sere fa, stupendo di chi lo fissava, un cielo trapuntato di stelle ne ha lasciato scivolare giù qualcuna, quasi ad anticipare l’incantesimo che si protrarrà anche nei prossimi giorni, a consolazione di chi, come me, non ne vede una da tempo immemore e vorrebbe non dover attendere l’agosto 2016. La mia ultima stella cadente è targata inizio anni ’80, 1982 o, forse, 1983 per l’esattezza, e si è distaccata dalla tela profumata di salsedine che vestiva il caratteristico paesino di Calasetta, luogo dove amavamo trascorrere il mese di agosto e parte di settembre. Chissà cosa sperai e se quel desiderio, alla fine, si è avverato! Oggi, nel cuore, legati con il nastro di un’umanità che dovrebbe fiorire rigogliosa con gli anni, custodisco desideri che vedono protagoniste le persone che amo, perché senza di loro non avrebbe più senso rincorrere sogni per poi non poterli condividere. Auguro tante stelle a tutti!

–  Carla –

Annunci

11 thoughts on “Scroscio di desideri

  1. Nasi all’insu…ho sempre espresso un solo e unico desiderio e che dire…ho tre bellissime bambine. Ora potrei solo sperare in un mondo migliore per loro…ma dipende da noi far si che lo diventi.
    Bellissimi versi

  2. Le stelle del mio cielo sono le luci degli aerei che vanno e vengono, uno dopo l’altro.
    È un cielo così, è il cielo di Milano. Così le stelle del mio cielo sono tanto particolari per cui c’è da sperare che la notte di San Lorenzo non debbano cadere 🙂

  3. Molto delicato e profondo è questo pezzo sulle stelle cadenti, che puntualmente, più o meno arrivano a cavallo del 10 agosto. E’ un ordalia di desideri, di sogni, di fantasie. Tutti a naso in sù, sperando che il cielo sia pulito e sufficientemente oscuro.
    La mia stella l’ho vista 8 agosto. Bella bellissima con una scia luminasa da lasciare incantati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...