Fame di Sincerità

Verità … un traguardo sconosciuto per parecchi orizzonti, perché per taluni occultare il vero è la regola, uno stile di vita dal quale non separarsi mai, un tetto sotto il quale trovare riparo da una pioggia di scroscianti – Perché mi hai mentito? La fame di sincerità, che attanaglia la vita di chi disconosce l’inganno, non viene mai avvertita da colui o colei che, presumibilmente, viene al mondo privo dell’organo preordinato ad originarla, l’animo! Un bisogno atavico che lega ragione e sentimento, in una alleanza inscindibile e vede ciascuna parte tutelare l’altra, alla ricerca di una trasparenza dovuta. Mentire, per comodità, leggerezza, egoismo o mera cattiveria, insabbiando il dolore che, qualsiasi vantaggio personale, potrà generare nel prossimo, ha un unico denominatore, la vicinanza ad una persona disonesta e priva di scrupoli. Spiegazioni esaustive, in ogni caso, non credo possano smacchiare un tessuto delicato come l’affetto e la fiducia, riassemblare i frammenti di un vetro saltato in aria in tanti piccoli pezzi. Chi ha la sventura di incappare in “finti” seriali e la botta di deretano di smascherarli, commette uno sbaglio quando perdona, credendo in inverosimili pentimenti e promesse che non saranno mantenute, al contrario, deve a se stesso una ritirata repentina, senza voltarsi indietro chiamato dalla rivalsa, e un passo spedito in direzione “aria pura”.

– Carla –

8 pensieri su “Fame di Sincerità

  1. È molto bello quello che scrivi.
    Ho fatto due pensate:
    1° Alle volte la bugia è necessaria.
    2° Chi predicava la verità, se ricordo bene, finì sul rogo (Jan Hus).
    E poi, di primo acchito, ho pensato quello che ha scritto fulvialuna1.
    Ciao.
    Quarc

  2. è diventata una maschera la sincerità, perché dietro si cela l’inganno. Ma come Maria ha detto bene. Il bugiardo viene sbugiardato, per due motivi ricorda male e le bugie hanno le gambe corte.
    Al governo? Direi tutti i politici.

  3. Che bello!
    E se la verità alla fine ha semplicemente scelto di mettersi da parte per far crescere la bugia e farla vergognare di se stessa, con il passare del tempo?
    Magari un insegnamento.
    Magari la verità, Azzurra come il Cielo, ha semplicemente scelto di mentire, facendo finta dinnascondersi per paura?!

I commenti sono chiusi.