La simpatia dell’UMILTA’

L’ostentata presunzione di sé o il vanto sfacciato dei propri cari, perdonatemi, non li digerisco proprio! Sorrisi plastificati, sguardi compassionevoli e monconi di discorsi insensati che, il pensiero “stonato” di chi li articola, crede l’innalzino, svilendo chi ascolta, non possono trovare ospitalità nel mio stesso spazio. – Come faccio la lasagna io, ahhh, nessuna! – Ehhh certo, hai vinto l’unica edizione mondiale di Master Chef! – Mio figlio? Tutti 9, i compagni si fanno la guerra per stargli vicino e copiare … – Sarà pure bravo ma non è la reincarnazione di Leonardo da Vinci, suvvia, frequenta le scuole medie e il programma scolastico non richiede scoperte in grado di mutare il destino dell’umanità. – Mamma mia, se indosso qualcosa di attillato non faccio vita, gli uomini sono avvoltoi! – Et voilà la femme fatale. In un oceano di “rospacce” repellenti una divinità senza pari! – Da ragazzino ero una promessa del calcio, la serie A sarebbe stata mia … – Fortuna che hai smesso o la carriera de “Er Pupone” non sarebbe stata la stessa. – Quella strega della commessa mi ha regalato dei campioncini di crema per combattere la cellulite, ti rendi conto? A me! – E’ arrivata la donna dagli specchi in ciliegio e dalle taglie falsate, un’autentica “BarbaPapà” che si strizza in una 42, bagnando con l’acqua santa le due taglie in più, quelle che la renderebbero gradevole e non ridicola. La realtà vede una cuoca ottimista, una mamma con una spiccata fantasia, una donna miope e tronfia, un bugiardo patologico e una maga nel distorcere il vero, persone incapaci di rendersi simpatiche, avvinghiate ad una altezzosità inattaccabile. La modestia porta a stringere tante mani, a perdersi in abbracci sentiti, ad essere messaggeri di gioia e a vivere un perenne scambio di fratellanza. Nessuno sano di mente sbandiera la sua “gnocchitudine”, pubblicizza la danza sfrenata dei suoi neuroni o rende spinoso il cammino di chi dice di amare presentandolo indigesto. E per la serie, un bagno di umiltà: Ho 49 anni, ogni tanto, con un “ritoccatore”, spennello i 4 capelli bianchi che sbucano dal contorno viso, mi porto addosso minimo 6-7 kg di gioiosa adipe e, diverse sere a settimana, regalo sorrisi a chi mi vede rantolare in corsa. Io e la Bellucci siamo agli antipodi ma questo non mi impedisce di volermi bene da morire!

                                                                     – Carla –

Annunci

30 thoughts on “La simpatia dell’UMILTA’

  1. Umiltà?
    Io che le tutte le donne cadono ai miei piedi al punto che non esco più di casa per paura di inciampare? Sto seriamente pensando di uscire dentro un chador.
    (Una roba del genere scommetto che ancora non l’hai mai sentita… mmvedi? che al peggio non c’è limite?) 🙂

  2. Scusa… scusa…. scusa
    Io inizio davvero a pensare che questa persona sia da sopprimere… Sto pensando di nuova a quella famosa madre della mia ex-amica ahahaha

    “Ah mia figlia? A lezione di danza, siccome era troppo bella, l’hanno messa dietro nel saggio se no tutte le altre bambine sembravano brutte!”

    Per arrivare ai giorni nostri, dove, ha detto la più bella di tutte, DALLA PARRUCCHIERA…
    Ci sono ancora le clienti che dopo 2 anni ne parlano.

    “Ah mia figlia, arriva al matrimonio illibata, pensate che l’ho accompagnata la settimana scorsa dal ginecologo e lui mi ha fatto i complimenti perché non gli era mai capito di vedere una ragazza di 33 anni vergine”

    Cioè sono quasi MORTA dal ridere, a parte che io la conosco e, perdonami la finezza, ha preso più banane che chicchi di riso, ma poi…. Quando mai il ginecologo, dopo la visita esce e va a congratularsi con la madre per la bernarda della figlia…
    Ma ti pare?
    Scusa lo sfogo, spero di averti fatta ridere. Quasi quasi lo posto sul blog questo 😀

  3. Mah…vale una risata
    Ma fino ad un certo punto perché questi comportamenti nuocciono tantissimo ai loro figli…
    Una madre anche se piena di orgoglio per le capacità del figlio/a dovrebbe contenersi…perché nella vita basta un attimo. L’età dell’adolescenza è un punto di domanda anche per i ragazzi più assennati…potrebbero illudersi fino a diventare antipatici agli amici stessi e si sa che a quell’età non vanno per il sottile…
    Ma poi dire cose riservate …ma dove s’e visto mai…..
    Una buona riflessione
    Un saluto
    .marta

    • La figlia di una mia conoscente era brutta come poche e pelosa da imbarazzo, la madre la osannava e lei é cresciuta tirandosela da urlo. In realtà c’era da tirarle un sasso sul muso e basta, cessa è antipatica.

  4. oh carla sei un portento… ah due gocce di acqua santa se fanno miracoli domani mi inzuppo tutta nell’acqua santiera :-))) direi che qualche conoscenza cosi non manca nemmeno a me.. una di cui è una nonna …. dolce sera kisshttp://i43.tinypic.com/a5gd3q.jpg

  5. La presunzione e l’arroganza sono da sempre tra le cose che maggiormente mi indispongono e in giro se ne vede tanta, sempre di più … ahimè!
    Brava a smantellare con un post ironico ma pieno di verità tutti quei soggetti che non conoscono la bellezza dell’umiltà che rende grandi le persone!
    Continua a volerti bene da morire ma non sei sola, in tanti ci uniamo a te per stringerti forte!
    Un abbraccione ❤
    Affy

  6. Quante vittime fa l’insicurezza. E quanta lode facile si acquisisce davanti ai parenti. Ti capisco, sai?
    Sono cresciuta in una famiglia dove tutti i miei zii dicevano (e dicono) “mio figlio è ingegnere! E l’altra avvocato! E tu? Sì sei laureata ma fuoricorso” e tanto altro ancora tipo: “noi tutti biondi, tu… Aime’ mora”…
    La tenerezza nel farsi forte di fronte a chi, sorridendo, compatisce questi momenti.
    La grazia è che poi si torna tutti a casa ed alla propria vita.
    Ed ogni volta ti senti tanto fortunata!
    Facciamoci coraggio…

  7. Ho letto con grande piacere e… di gusto il tuo articolo. Ho potuto sorridere.
    Non credo ci sia molto da aggiungere dopo aver letto alcuni commenti.
    Forse il più bello è quello dell'”illibatezza” di una fanciulla di 33 anni.
    Buon pomeriggio.
    Quarc

    • Anche tu ti sei sbellicato per il ginecologo che si complimenta con la signora per la Jolanda della figlia? Se segui il blog della ragazza che ha scritto il commento scopri un universo … 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...