Noi e il Destino

Il Destino concede, sempre, pareti bianche sulle quali lasciar segno dell’umana esistenza, pagine vuote, rilegate con sorrisi o lacrime, per raccogliere le gioie inattese o inseguite, le delusioni del passato e trascrivere nuovi desideri. Sta a Noi utilizzare l’inchiostro dell’anima per fissare ciò che eravamo e ciò che saremo, consapevoli che tra le piaghe del cuore, volendo, germogliano i frutti dei sogni.                     

 – Carla –

13 pensieri su “Noi e il Destino

  1. A volte il destino ti consegna pareti già imbrattate, scure, senza spazi dove lasciare ricordi. Ma con i sogni, almeno, con i sogni si può vincere il destino. Bellissima riflessione, grazie!

  2. Ciao Carla, ogni tanto mi domando se esiste veramente un destino… o siamo noi stessi i scrittori delle nostri azioni… quardano oggi indietro vedo che nella mia vita avevo sempre le scelte, a volte ero pigra per cambiare… abbi una buona giornata un abbraccio Pif ♥

  3. non ci credo molto al destino, da incallita pessimista son portata a pensare che la nostra vita sia più un incontro/scontro tra le nostre scelte (a un 40%, più o meno) e il puro caso (il restante 60%)

  4. Non sempre le concede purtroppo, spesso sono già talmente imbrattate che non è possibile ridipingerle, anche se si sogna e si cerca di evadere dalla realtà, quel destino già scritto, non lascia scelta!!!
    Serena notte. Pat

  5. Il destino gioca a scacchi con noi e, a volte, ci lascia vincere.
    E mentre ci illudiamo: Lui, ci dà scacco matto
    Grazie, carissima
    Abbraccione
    Mistral

I commenti sono chiusi.