Uomini in ritirata?

Io e una delle mie amiche storiche, una bibita, una fetta di dolce e un fiume di chiacchiere leggere. Schegge del nostro passato, amicizie sbiadite, altre che gli anni hanno fortificato e la mia, puntuale e pruriginosa, domanda – L’amore? – Reazione? Risata fragorosa e una risposta nel suo stile – Non ci sono prede per cui valga la pena di puntare il fucile e, poi, mi hanno ritirato la licenza di caccia! – La sua tesi è che gli esponenti dell’altro sesso, nostri coetanei o, comunque, over 40, non possiedano lo spirito per “esporsi” e finiscano con il ronzarti  intorno mandando flebili segnali o tacendo, in attesa di una trovata geniale, inaspettata. I più giovani, al contrario, sfoderando una sicurezza disarmante, se ne infischiano della differenza di età e si gettano nella mischia, pronti alla conquista. Io non faccio testo, sono uscita dal giro “cerco anima gemella” ma, se attraverso i suoi ragionamenti, un fondo di verità lo trovo. Non è poi così raro vedere coppie in cui lui è molto più giovane, ci avete fatto caso? Sono convinta che l’indifeso “over” stia un pochino sulle sue per ragioni che non hanno nulla a che fare con debolezze caratteriali, quanto per una scelta di vita libera, per l’amaro in bocca lasciato da rapporti interrotti in maniera burrascosa. L’anima non è un’esclusività femminile, un uomo ferito, che credeva in un sentimento naufragato, innalza barriere di protezione, precludendosi un’ennesima messa in gioco o in discussione. Le donne sanno incutere timore, sanno disorientare, sanno come indossare, comodamente, abiti che un uomo, giustamente o ingiustamente, riconosce ancora suoi. La carenza di un profondo equilibrio sgretola i presupposti che sorreggono emozioni destinate a cresce, a non durare una sola sera.

– Carla –

Annunci

23 thoughts on “Uomini in ritirata?

  1. Penso anch’io che gli uomini che hanno avuto delusioni amorose a quell’eta’ poi non vogliono piu’ provare ad avere rapporti duraturi, ne conosco un paio, nostri amici, che dicono di stare benissimo cosi’, perche’ non vogliono piu’ soffrire, 😦 Baci cara, buona serata, ❤

  2. io con le mie amiche qualche giorno fa ci confrontavamo convergendo tutte che gli uomini ora sono ominicchi, compresi quelli giovani dei 25 in su… tutti senza @@, senza galanteria, senza educazione nel corteggiare una donna, o semplicemente prendersi cura di un’amica… dici che sono spaventati? …nah… non credo..non tutti almeno… a mio avviso sono stati male educati (‘ste benedette mamme!) e non sanno danno il valore ai sentimenti, è tutto un usa e getta senza investirci sopra troppo di sè.—- vorrei sbagliarmi…e spero che il destino me lo dimostri… 🙂
    kiss kiss carla

    • Hai sottolineato le mamme, non avevo pensato a questo aspetto. Effettivamente la madre è la prima donna che potrebbe e dovrebbe insegnare il rispetto e l’amore. Ogni uomo viene messo al mondo da una donna.

  3. Un discorso complesso.. io penso che molto la faccia la paura di rimettersi in gioco soprattutto dal punto di vista “legale”. Da quello che sento dire separazioni e divorzi tagliano le gambe; rischiare di nuovo è solo per gli incoscienti, per i veri innamorati o per i coraggiosi!

  4. Cara Carla, l’ Amore ferito, lascia spesso tracce di cicatrici aperte e mai chiuse
    Oggi i maschi, soprattutto maturi, cercano sovente l’avventura giovane e spensierata. Sono pochi i maschi che pensano ad un futuro col Sentimento
    E certe donne aiutano a pensare ” male”
    Un affettuoso saluto
    Eloisa

    • E se fossimo noi troppo aggressive? Ci penso spesso … Ti pare che nostra madre, nostra nonna (e mi ci metto pure io che sono stagionata nell’animo) avrebbero mai accettato lo squallore di cose come i trombamici? Adesso é come dire buongioooorno o soffiarsi il naso …. 😟

      • Si, anche aggressive lo siamo, ma io trovo che gli uomini sono sempre meno responsabili, sono di un’altra epoca, forse vedo gli uomini sotto un’altro aspetto.

  5. Io non credo che gli uomini maturi siano degli eterni Peter Pan, così come non penso che le donne siano delle persone frivole, voglio dire, non si può sempre generalizzare un comportamento, le persone sono degli esseri unici e come tali vanno rispettate. Però alle donne dico, e anche a mia moglie l’ho detto spesso, i maschi svezzateli meglio. Io sono sicuro che quando cercherò un nuovo amore sarà una donna intelligente e bella come Carla.
    Buona serata, Marco.

      • Può darsi e magari non ne avrò bisogno dopo 30 anni di matrimonio, o forse sì, però non capisco perché ti sottovaluti. Ti ringrazio Carla per la stima che hai nella mia poesia.

      • Non mi sottovaluto, ho la certezza che di donne meravigliose ne siano sbocciate a miliardi, qua è lá, tra i miei contatti ne ho a decine. Intelligenti, sensibili, ironiche e capacissime di stupire. Notte Marco …. 😆

      • Allora dovrò conoscerle anch’io, magari in carne ed ossa, per parlare con qualcuno, non solo con un pc.
        Buona giornata, donna meravigliosa. 🙂

    • Marco, mi xmetto : prendere atto di comportamenti aggreganti nn è generalizzare. Peter Pan è un eterno bambino nn ci si diventa da adulti. E sopratutto credo che nelle coppie che durano nn pesi l “educazioene” impartita dalle donne ma la capacità di crescita parallela.
      Shera

      • Puoi permetterti di criticare liberamente, io non credo che gli uomini diventino dei Peter Pan e ne siano felici, secondo me tutto ciò nasce da una delusione profonda e dalla voglia di non combatterla, chi sono io per giudicare, a me non è mai piaciuto (e poi anch’io potrei diventare un Peter Pan – quello che scrivo a volte lo dimostra). Per quanto riguarda l’educazione è giusto è giusto quello che scrivi, ma anche dopo tanti anni di matrimonio, come i miei, la crescita parallela si è persa.

      • Discutere mi è sempre piaciuto, avevo un grande amico con cui si discuteva di tutto, anche di scelte, io non sono mai stato bravo a scegliere, più facilmente son stato scelto. Buona serata 🙂

  6. Il mio compagno da tre anni ha 12 anni meno di me e detto ciò siamo perfettamente assortiti.
    I miei coetanei da 50 in su subiscono un profondo calo di autostima che pensano di curare con ‘sgarzelline’ vistosamente più giovani. Non è timore di soffrire quanto paura di morire.
    Donne virago? Forse nelle pubblicità pubblicità il quotidiano racconta altro.
    Sherabuonanotteobuongiorno

      • Intendevo sottolineare che i ‘giovani ‘ uomini guardano alla donna in modo più equilibrato perché nn sentono di dovete dimostrare niente. I 50enni no, i più sono loro a piantare le mogli x compagne sempre più giovani .
        Sherabuonfinesettimana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...