Il denaro

I soldi aiutano a sopportare la povertà  – Alphonse Allais –

Se il denaro crescesse sugli alberi, a me capiterebbe un bonsai  – Boris Makaresko –

Il denaro è come il letame che non serve se non è sparso  – Bacone –  

I denari vengono al passo e se ne vanno al galoppo.

Un uomo senza quattrini è un morto che cammina.

Guardalo, figlia, guardalo tutto, l’uomo senza denari com’è brutto.

Tra frasi più o meno celebri e vecchi proverbi, quante ne sono state scritte sul denaro! Quanto conta? È come una droga e senza si cade in astinenza? Può, effettivamente, aprire tutte le porte e spegnere ogni desiderio in chi lo possiede? Può porgere carta bianca all’egoismo e rendere ciechi dinanzi ad una realtà dominata dalla povertà? Rispondere è una bella impresa … Chi possiede conti in banca stratosferici non si pone tanti interrogativi, chi fatica ad arrivare alla fine del mese vorrebbe quel minimo per riempire il frigorifero e vivere in un nido tiepido, per non rinunciare alla salute e regalare un sorriso a chi ama con una distrazione poco pretenziosa, per porre termine ad una angoscia incessante …

Carla

Annunci

14 thoughts on “Il denaro

  1. E’ proprio vero quello che scrivi eppure il denaro dovrebbe essere solo un’opzione alla nostra vita non certo una priorità. Avere il giusto tutti sarebbe il massimo. 🙂
    Un grande abbraccio Carla

  2. Il denaro si dice abbia rovinato l’uomo, io dico che è l’uomo che ha rovinato il suo valore.
    Personalmente non mi interessa averne tanto, ma sarebbe giusto che fosse proporzionato per tutti e che consentisse una vita dignitosa. Pura utopia ovviamente.

  3. Se ne vanno al galoppo, per la spesa, e io sono una persona che sto ben attenta, abbiamo avuto una bella batosta con l’arrivo dell’euro, non ce’ stato nessun controllo e adesso ne paghiamo le conseguenze, dobbiamo pensare positivo, dicono gli esperti, certo ma noi intanto abbiamo la sindrome della quarta settimana, un bacione Carla, faro’ un banchetto assaggio ai mercatini delle mie torte e dolcetti vari, 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...