Consigli per gli acquisti!

Consigli per trasformare gli amici in nemici, la persona amata in una belva assetata di sangue o farsi disconoscere dai parenti più stretti!  Ho calcato la mano, è chiaro, ma c’è da dire che certi “suggerimenti” televisivi, radiofonici o cartacei, per i regali, sono un po’ astrusi. Alcuni “pensieri” credo sia carino regalarseli da soli, acquistarli solo per il piacere o l’utilità di possederli o, in ogni caso, non come “dono affettuoso” per un anniversario, una festività romantica o, peggio ancora, per Natale. È un classico spacchettare i regali in compagnia, immersi in un’atmosfera carica di ricordi e buoni propositi per il futuro, suppongo che trovare qualcosa di “particolare” possa mettere il ricevente in leggero imbarazzo. Una Lei che si ritrova tra le mani un bel depilatore elettrico corpo o quello mignon per i baffi schianta di gioia? Come no!  I peli, chi più chi meno e con modalità differenti, se li estirpa ogni donna, anche da zone insospettate, e di quella bella ombretta vellutata sotto il naso ne possiamo fare a meno, non fungendo da filtro contro l’inquinamento, ma farne partecipi tutti non può definirsi una squisitezza. La gentile e rotondetta signora che riceve un elettrostimolatore dove la mettiamo? Gli astanti sussultano immaginandola mezza ignuda con gli elettrodi incollati in punti strategici, in un vibrare armonioso di ciccina poco tonica, con in volto il mezzo sorriso di chi sa benissimo che il sedere in zona scapole e il seno a quota tonsille, così, senza patire non s’ottengono. Il destinatario è un uomo? Stessa solfa! Un budinone cianotico, strizzato dentro una camicia aderente, che rantola per spacciare i maniglioni antipanico per maniglie dell’amore e ridacchia, prima di esalare l’ultimo respiro, nel vano tentativo di sottolineare che quell’aggeggio a lui non serve! Ad ognuno le sue fobie … Io gradisco poco, e mi guardo bene dal farlo notare, i profumi o i prodotti per l’igiene personale, donati da persone non abbastanza intime, che sembrano sottotitolare il “cadeau” con un neanche troppo velato “lavati … deodorati” e, non di rado, per il personale ph della pelle, sviluppano fragranze vicine a quelle dei repellenti per gomme, anti pipì cane o gatto. Un libro noooo?

Carla

NB: per la cronaca, anche se mi è capitato di ricevere un bel cestino di saponette , non puzzo …

Annunci

6 thoughts on “Consigli per gli acquisti!

  1. Peccato ci sia molta gente che non legga, altrimenti un libro sì risolverebbe molti imbarazzi
    (certo, se si frequentano persone che non leggono, bisognerebbe riflettere su sé stessi prima!)

  2. Accipicchia … come hai ragione! Eppure certi omaggi continuano bellamente a circolare pensando pure di far cosa gradita. 🙂
    Un libro, un disco, un monile, un accessorio sarebbero di gran lunga graditi. 😆
    un abbraccio Carla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...